parallax background

_ANNESSO BOVALICO

Durata: 06.2015 - 06.2016
Intervento: Annesso Bovalico:
_Restauro Annesso di Bovalico con cambio di destinazione da agricolo a residenziale
_Nuova realizzazione di loggia con piscina di pertinenza
Prestazioni svolte: Progettista Architettonico e Direttore dei Lavori
L’Annesso di Bovalico, un tempo fienile, faceva parte di un Podere più ampio che insieme al Casale costituiva il Complesso di Bovalico. L’ex fienile è stato sottoposto ad un insieme di operazioni di recupero con obiettivo di restaurare il manufatto e cambiare la sua destinazione d’uso, da rurale a residenziale, recuperare l’originaria struttura dell’edificio, ridistribuire gli ambienti interni con nuove ed adeguate funzioni, recuperare e valorizzare gli spazi esterni di pertinenza sfruttando la suggestione del paesaggio circostante. In ultimo ma non meno importante, il preservare l’armonia del luogo, nel rispetto delle proporzioni, dell’uso dei materiali e dei cromatismi. Si accede al complesso percorrendo una strada bianca, un cancello in ferro battuto segna il limite della proprietà.
La struttura originaria a pianta rettangolare è stata mantenuta effettuando esclusivamente interventi di consolidamento. Le murature esterne costituite da pietra locale color ocra su cui risaltano i mattoni dei cantonali e degli elementi verticali a ripartizione delle aperture che sono state mantenute integralmente.
L’ingresso del fienile è posto sul lato nord-ovest, sotto una loggia, dove si accede alla zona soggiorno-pranzo e cucina; sulla sinistra trovano spazio un bagno ed un ripostiglio. Un grande camino in muratura con piano in cotto e trave in legno originale, segna lo spazio attorno al quale si svolgono attività diurne.
Tramite una scala in muratura le cui pedate rivestite in cotto, si accede al primo piano dove si trova la zona notte. Una camera matrimoniale, un bagno, un guardaroba e uno studio che sia affaccia a giorno direttamente sulla zona living al piano di sotto.
La copertura è costituita da una capriata lignea e da una struttura in travi e travetti in legno e pianelle in cotto, tipica dei casali rurali della zona.
Completano la proprietà una piscina di 4 x 10 metri che rimane parzialmente coperta dall'ampia loggia costituita da pilastri in cemento armato rivestiti in mattoni. La copertura di quest’ultima è costituita da travi in legno e mezzane in cotto, integrata da una capriata lignea. La proprietà è circondata da circa 1.200 mq di giardino privato su cui sono piantate diverse essenze floreali tipiche del luogo.
error: Content is protected !!